Ghost in the Shell Absolute Edition

Categorie: Videogiochi e Films
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 26 novembre 2012

Vi sono pietre miliari o se meglio preferite capolavori immortali nel cinema, in particolare d’animazione. Qualunque definizione si scelga per GitS andrà comunque bene. Uscita a inizi Novembre anche in Italia la versione 2.0, ovvero la “rimasterizzata” del 2008, finalmente nella potenza del supporto azzurro e la cura maniacale che la Dynamic Italia riserva, sempre una garanzia. Tornando sul film si sollevarono parecchie polemiche e ancora oggi se ne parla, il rimaneggiare l’opera originale suona spesso come un insulto e io sono solitamente per questa direzione. In effetti non ve ne era bisogno di nuove sequenze in CGI e anche qualche riorganizzazione in certe scene (per non parlare di veri e propri tagli e aggiunte). Se limitate a contorno (ad esempio nello shot a sinistra dove c’è Aramaki), ambienti e poc’altro possono funzionare, ma sostituire in toto l’apertura della presentazione del Maggiore, risulta invadente e sgradevole perchè stacca troppo con l’animazione tradizionale. Ad ogni modo l’Absolute Edition (limitata) verrà incontro a tutti, contiene il 2.0 con nuovo doppiaggio (egregio), l’originale degli anni ’90 solo ripulito e bilanciato nei colori (neri in particolare) con anche il doppiaggio storico e un disco di extra. Lì, già bello in sfoggio nella mia videoteca. E ancora grazie di esistere Dynit.

Seguimi con un click

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Risolvi l\'operazione per lasciare un commento! (in numeri) * Tempo limite scaduto, reinserisci il CAPTCHA. Hai 120 secondi!

Benvenuto , oggi è giovedì, 19 ottobre 2017