Archivi categoria: Musique

I dischi che meritano le vostre orecchie!

Cassius – 15 Again

 

Dopo quattro anni dall’ultimo album in studio Au Reve, i Cassius (Philippe Zdar e Boombass) tornano sul mercato con un prodotto sofisticato in grado di miscelare dance, electro, funk e hip hop. Registrato in tre settimane a Ibiza nell’Ottobre 2005, rifinito e completato ai primi di Gennaio di quest’anno, 15 Again spezza tanti dei tradizionali schemi a cui eravamo abituati e ripropone il duo francese in una nuova ottica pur mantenendo le origini elettroniche di provenienza. Il suono si distingue (come sempre) nel comparto tecnico in modo superlativo, però sono le idee proposte a latitare un pò. Non dico mi sia sembrato da mono ascolto, quanto atipico e bravissimo a smarrirsi senza rivendicare una sua identità che si imponga al pubblico oltre al singolo Toop Toop. Del resto è un disco dei Cassius e come in passato (1991, The Sound of Violence…) dubito si andrà oltre il primo singolo. Forse Rock Number One o Eye Water (in cui sbuca un certo Pharrel Williams :mrgreen: ) raccoglieranno quanto seminato con l’hit che oggi ascoltiamo tanto in radio. Da appunto meritevole a  staccarsi dal resto è See Me Now, dove spunta la presenza di Le Knight Club, al secolo Guy-Manuel de Homem-Christo (uno dei Daft Punk) per ricordare che l’house francese la fabbricano sempre i soliti noti. Il tutto si chiude con quattro brani buttati lì per far arrivare alla dozzina il numero complessivo, roba sentita centinaia di volte in salsa diversa. In definitiva chi li segue non rimarrà deluso o quantomeno ai primi ascolti si ritroverà spiazzato per questo cambio nello stile comunque non troppo marcato. In fin dei conti ci si deve un pò reinventare e almeno con 15 Again lo si è fatto in modo piacevole. Per gli altri rimarrà assemblato bene, figatine da produttori e poca originalità.

 

Tracklist:

1 – Toop Toop
2 – Rock Number One    
3 – This Song    
4 – 15 Again    
5 – All I Want    
6 – Eye Water 
7 – See Me Now    
8 – A Mile From Here    
9 – Jackrock    
10 – Cactus    
11 – La Notte    
12 – Cria Cuervos

DoX JuKe-BoX

Amici! Periodo di calma e riposo e sono sempre dietro a scartabellare qualche video simpatico o comunque legato alla musica che solitamente ascolto. Buona visione!

Daft Punk – Robot Rock

Ma pensa un pò. Dopo il tonfo di HAA, sono al lavoro su un nuovo album… Speriamo centrino meglio le idee e scendano un pò dal pero… Uno dei pezzi più significativi del loro ultimo album.

Playgroup – Number One

Questa è una vera kikka… Citazioni da Daft Punk, AC/DC, Michael Jackson… Imperdibile.

Mirwais – Disco Science

Uno dei produttori di Madonna un paio di dischi fà… Un pezzo organico e ricercato, anche se calca troppo la mano con le involuzioni dei synth…

Aphex Twin – Nannou

Ecco la canzoncina conclusiva di questa selection elettronica… Che altro aggiungere seul Maestro Richard D. James? Nulla. Ascoltare e lasciarsi trasportare…

DoX JuKe-BoX

Michael Gray – The Weekend

Stardust – Music sounds better with you

Alan Braxe and Fred Falke – Rubicon

Tosca – Honey

Ecco questo ve lo consiglio fino all’ultimo… Di vederlo, gnokka rulz! 😀

Michael Gray – Borderline (Video & Full Lyrics)

Its gonna be another lonely night
One more and I’m gonna die
Wired out waiting for the sign
Coz your a risk and I’m borderline

All I know is I’ve been sitting with this fire and it burns inside
Man if you want me to walk your line then dont stop at 8 no lets take it
To the 9’s
I know that we should lay out and love
Because man I really need it
To the 9’s
I may be full but It’s not enough
Come and show me how to feel it

Its gonna be another lonely night
One more and I’m gonna die
Wired out waiting for the sign
Coz your a risk and I’m borderline

All or nothing
You know thats how I play the game and I’m ready now
Man if you want me come, cross the line and
Slide up to 8 then lets take it
To the 9’s
I know that we should lay out and love
Because man I really need it
To the 9’s
I may be full but It’s not enough
Come and show me how to feel it

Its gonna be another lonely night
One more and I’m gonna die
Wired out waiting for the sign
Coz your a risk and I’m borderline

yeah i’m burning (?) now
(?)
can you feel it now
(?)

I’m a borderline
I’m a borderline
I’m a borderline
line line line line line line line line line line line

Its gonna be another lonely night
One more and I’m gonna die
Wired out waiting for the sign
Coz your a risk and I’m borderline

yeah i’m burning (?) now
(?)
can you feel it now
(?)

Beh per quel che ho potuto fare… In alcuni punti non è molto chiaro, magari mi sapete aiutare…
Comunque questo pezzo è entrato di diritto nella mia playlist in heavy rotation. Decisamente un gran ritorno dopo The Weekend (da cui riprende le cadenze nel basso), seppur non allo stesso livello. Resta comunque uno dei brani club house più rappresentativi (e dal sapore giustamente estivo) di questo periodo. Piace o non piace ma su una cosa siamo tutti d’accordo: Gray mette sempre delle gran tipine nei suoi video…

Guardare per credere! 😉

Bob Sinclar – Western Dream

L’impressione che viene fuori dopo l’ascolto del nuovo disco di Chris Le Friant è quello di un prodotto costruito ad hoc per sfruttare l’ondata del tormentone (scassapalle, passatemi il termine) di scorsa estate e del follow recente (World Hold On). Punto. Manca incisività, carattere e strizza troppo l’occhio al pop scialbo, commerciale e le schitarratine spensierate, unico leit motiv per tutto l’album, stancano subito. Irriconoscibile il producer francese sotto questo punto di vista, forse lo si intravede in “Everybody Movin” (orribile) o “Miss Me” ma a chiudere questo festival dell’insipido, ci pensano brani come “In The Name Of Love” o “Shining From Heaven”, spudorate copie di quel Love Generation che oramai ci ha saturato le orecchie.

1 Love Generation
2 Tennessee
3 Everybody Movin’
4 World, Hold On
5 Miss Me
6 For You
7 Sing My Song
8 In The Name Of Love
9 Amora, Amor
10 Shining From Heaven
11 Give A Lil’ Love
12 Love Generation

DJ-Kicks The Exclusives

Dj-Kicks è oramai marchio di fabbrica nelle uscite K7! e decisamente fortuna della label tedesca da sempre attenta alle proposte elettroniche più interessanti del momento con le playlist curate dai vari DJ coinvolti. Lasciando da parte il curriculum di rispetto (Carl Craig, K&D, Andrea Parker, Playgroup, Stereo Mc’s, Erlend Oye…) accumulato negli anni, The Exclusives è una raccolta di best of senza inediti per celebrare la venticinquesima uscita e personalmente non ne raccoglie nemmeno il massimo. Rimane totalmente superflua se seguite il brand ma volevo porla alla vostra attenzione (con mostruoso ritardo come solito) perchè magari il suono chill/fashion/downtempo da locale raffinato vi attrae o avete bisogno di semplice easy listening… in entrambi i casi prendetela in considerazione perchè i nomi qui sotto in tracklist sono una garanzia e riassume una decade di questo genere musicale.
Coloro che già ne masticano, possono tranquillamente lasciar perdere.

Kruder & Dorfmeister – Black Baby
DJ Cam – Bronx Theme
Terranova – Contact
Thievery Corporation – It Takes A Thief
Kid Loco – Flyin’ On 747
Trüby Trio – High Jazz
Vikter Duplaix – Sensuality
Playgroup – Behind The Wheel
Tiga – Hot In Herre
Chicken Lips – Bad Skin
Erlend Oye – The Black Keys Work
The Glimmers – Cassette
Annie – The Wedding
Carl Craig – DJ Kicks